15% di sconto di Benvenuto con coupon KARMA15 / Spedizione gratuita per ordini superiori a 50 € / 20g di Trim Premium CBD in omaggio nel tuo ordine / We ship all over Europe

Vaporizzatori e Sigarette Elettroniche: Differenze
  • 0

Quando parliamo di vaporizzatori e sigarette elettroniche spesso si fa confusione tra le due cose. Questo non è così strano visto che, in linea di massima, entrambi i dispositivi servono a “vaporizzare” delle sostanze. Le sigarette elettroniche vaporizzano liquidi specifici. I vaporizzatori vaporizzano erbe secche o essenze e concentrati.

Ma in cosa sono diversi e in cosa sono simili? In questo articolo spiegheremo quali sono le differenze tra vaporizzatori e sigarette elettroniche. Se siete indecisi e non sapete quale dispositivo acquistare, allora troverete la lettura molto interessante.

Cos’è la sigaretta elettronica

La sigaretta elettronica si diffuse agli inizi degli anni 2000, anche se il primo prototipo risale agli anni ’60, ma ebbe poco successo. Lo scopo di questo dispositivo era permettere alla gente di assumere nicotina, senza gli effetti negativi della combustione di tabacco.

Nata per sostituire quelle tradizionali, oggi le sigarette elettroniche vengono utilizzate soprattutto da chi vuole diminuire il fumo o vuole smettere di fumare. I liquidi aromatici, infatti, contengono delle determinate percentuali di nicotina. Alcuni liquidi hanno una percentuale molto alta, mentre altri ne hanno una minima. Quindi è possibile abbassare la dose gradualmente, fino ad arrivare a quelli che sono completamente privi di nicotina.

Il mercato ha sempre fatto passare le sigarette elettroniche come sicure. In realtà non è proprio così. In effetti, non conosciamo gli effetti a lungo termine dei liquidi sulla salute. Gli studi condotti finora, inoltre, non sono affatto rassicuranti.

Cos’è un vaporizzatore per erba portatile?

Un vaporizzatore portatile è un dispositivo che serve ad estrarre i principi attivi da erbe e piante officinali. In questo modo è possibile godere dei loro benefici. Viene usato spesso per la cannabis, ma è compatibile anche con melissa, camomilla, tè, lavanda, menta, ecc. Queste erbe vanno inserite nel vaporizzatore dopo essere state seccate e macinate. Alcuni modelli, però, sono compatibili anche con oli essenziali o concentrati. È chiaro che erbe naturali ed essenze siano molto più salubri dei liquidi delle e-sigarette. Proprio qui risiede una delle differenze più importanti tra vaporizzatori e sigarette elettroniche, ma andiamo con ordine.

Vaporizzatori e Sigarette Elettroniche: Differenze
Esempio di vaporizzatore portatile a erba secca

Differenze tra vaporizzatori e sigarette elettroniche

Innanzitutto, il vaporizzatore, come abbiamo visto prima, estrae i principi attivi delle piante per mezzo del vapore. Al contrario, la sigaretta elettronica “svapa” il liquido aromatico contenuto al suo interno. Lo svapo ha come scopo quello di simulare le sensazioni del fumo di sigaretta tradizionale, ma senza la combustione vera e propria del tabacco. 

L’e-sigarette utilizza un atomizzatore e una resistenza per riscaldarsi e creare il vapore. Anche i vaporizzatori usano una resistenza ma, in questo caso, il riscaldamento avviene tramite conduzione o convezione. Inoltre, nei vaporizzatori la temperatura massima raggiunta è di 230°. Oltre questa soglia, si parla già di combustione (quindi fumo) e non di vaporizzazione.

Come dicevamo, una differenza sostanziale tra questi due dispositivi sta nel fatto che le sigarette elettroniche hanno una maggiore possibilità di essere nocive rispetto ai vaporizzatori. Vaporizzando erbe officinali a una temperatura al di sotto della soglia della combustione, quello che aspirate con il vaporizzatore è vapore aromatico carico di principi attivi. È come fare un aerosol con le erbe che trovereste nel giardino di casa. Le erbe secche e le essenze naturali sono del tutto privi di sostanze nocive.

Le sigarette elettroniche, invece, trasformano in vapore dei liquidi che hanno un’origine chimica. Sebbene siano meno dannose delle fumo tradizionale, non abbiamo sufficienti prove per affermare che siano effettivamente sicure. Anzi gli studi effettuati finora non sono affatto incoraggianti. 

Analogie tra vaporizzatori e sigarette elettroniche

Ci sono varie analogie tra vaporizzatori e sigarette elettroniche. Entrambi i dispositivi producono del vapore che, in ogni caso, è sempre meno dannoso del fumo. Entrambi permettono di regolare alcuni parametri importanti per godere della migliore esperienza possibile. Alcuni parametri possono essere temperatura, potenza d’uscita, densità del vapore e altri ancora, in base al modello che acquistate.

I fumatori devono sapere che sia i vaporizzatori che le sigarette elettroniche offrono quello che viene chiamato un “colpo alla gola”. Si tratta di una sensazione caratteristica che provano spesso i fumatori di tabacco. Questo effetto rende l’esperienza con vaporizzatori e con le sigarette elettroniche più simile a quella del fumo tradizionale. 

Vaporizzatori e Sigarette Elettroniche: Differenze
Diversi modelli di sigaretta elettronica o e-sigaretta

Perché scegliere il vaporizzatore? Perché la e-sigarette?

La scelta tra vaporizzatore o sigaretta elettronica dipende principalmente dalle vostre preferenze o esigenze. Chi fuma tabacco e vorrebbe smettere, potrebbe vedere nella sigaretta elettronica una valida alleata. Grazie ad essa, potrà controllare la quantità di nicotina presente nei liquidi, fino a eliminarla del tutto. Chi non fuma, invece, potrebbe voler fare uso di cannabis terapeutica o di altre erbe. In questo caso deve optare per il vaporizzatore, in quanto ha molti meno rischi rispetto alla sigaretta elettronica

I vaporizzatori per erbe secche e liquidi di GreenKarma 

Nel negozio online di GreenKarma, troverete sicuramente il dispositivo che fa per voi. Abbiamo sia degli ottimi vaporizzatori per le erbe secche sia le sigarette elettroniche. Non mancano neppure liquidi per sigaretta elettronica e booster CBD. La sigaretta elettronica Coolfire Z80, per esempio, permette di personalizzare tutti i parametri più importanti per lo svapo. Tra questi possiamo citare la potenza in uscita, o la temperatura. Abbiamo anche diversi liquidi CBD, come il liquido e-sigarette CBD Amnesia, Orange Bud, OG Kush e il booster CBD.

Diciamo sempre che le infiorescenze di cannabis disponibili sul nostro sito sono adatte all’infusione e alla vaporizzazione. Nel nostro catalogo abbiamo una gamma di vaporizzatori di erba portatile di fascia alta. Uno di questi è il vaporizzatore di erbe secche G Pen Dash, specifico per la cannabis

Come ormai sapete, noi di GreenKarma scegliamo sempre i nostri fornitura con grande cura. In nostro fine è quello di offrire ai nostri clienti prodotti al top della qualità. Questo vale anche per i nostri vaporizzatori, le sigarette elettroniche, i liquidi CBD e tutto il resto.

Conclusioni 

Con questo articolo, volevamo togliervi tutti i dubbi sulla differenza tra vaporizzatori e sigarette elettroniche. Non vi resta che dare un’occhiata al nostro catalogo e valutare i vaporizzatori e le sigarette elettroniche GreenKarma. Approfittatene per controllare anche le infiorescenze, le resine e gli oli CBD. In questo modo potrete scegliere i prodotti GreenKarma più adatti alle vostre esigenze.

Scrivere una recensione

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *