15% di sconto di Benvenuto con coupon KARMA15 / Spedizione gratuita per ordini superiori a 50 € / 20g di Trim Premium CBD in omaggio nel tuo ordine 📦 / We ship all over Europe

Cannabis White Widow: Storia, Caratteristiche ed Effetti 
  • 0

La marijuana White Widow è una varietà di cannabis a predominanza Sativa molto conosciuta. Nel suo stato naturale ha effetti potenti sia sul corpo che sulla mente. Questi vanno da un profondo rilassamento fisico a un’euforia edificante. Nella sua versione light, invece, ha importanti proprietà terapeutiche. In questo articolo vi diremo tutto quello che c’è da sapere sulla cannabis White Widow: storia, caratteristiche ed effetti. Se siete appassionati di cannabis e amate scoprire le varie genetiche, allora troverete interessanti le seguenti informazioni.

Origini e storia della White Widow

In italiano, White Widow significa “vedova bianca”, nome assegnatole in onore delle vedove dei soldati morti nelle guerre. Le sue origini sono ancora avvolte nel mistero e ci sono varie teorie in proposito. Una delle più accreditate attribuisce la paternità della marijuana White Widow a un certo Ingemar De Sjamaan. Siamo negli anni ’80 e Ingemar era un noto coltivatore Outdoor olandese

Ingemar ha avuto il merito di creare concimi e genetiche in grado di resistere al rigido clima di Amsterdam. Questo spiegherebbe come mai la White Widow sia così resistente sia alle basse temperature che a funghi e muffe. Sulle origini della White Widow, Ingemar aveva affermato, durante un’intervista, che dovevano restare segrete. Ha rivelato, però, che i due semi originali sono stati allevati e stabilizzati per 6 anni. In seguito sono stati incrociati e, infine, presentati nel 1987. 

Secondo un’altra teoria, il creatore della White Widow sarebbe stato un intenditore, Shantibaba, che lavorava a Greenhouse Seeds negli anni ’90. Oggi sappiamo che la White Widow è un incrocio tra una Sativa brasiliana e un ibrido Indica proveniente dall’India meridionale. Questo spiega i suoi effetti, comunque equilibrati, che vanno da quelli energizzanti tipici della Sativa a quelli rilassanti tipici dell’Indica. Questa combinazione rende la White Widow una cannabis versatile, amata sia dai consumatori ricreativi che da quelli che vogliono godere dei benefici terapeutici. 

La White Widow ha vinto la Cannabis Cup nel 1995, subito dopo la sua messa in commercio. Nel corso degli anni, divenne una delle cannabis più ricercate nei coffee shop di Amsterdam. Presto la sua popolarità crebbe fino a diventare famosa in tutto il mondo. La White Widow ha anche generato un’infinità di ibridi, come la White Russian, la White Rhino e la Blue Widow. Con il termine “famiglia White”, infatti, ci si riferisce alla White Widow e a tutte le genetiche che derivano da lei.

Caratteristiche organolettiche

La marijuana White Widow è caratterizzata da cime dense che producono una straordinaria quantità di resina. Durante la fioritura, la pianta si ricopre di tricomi bianchi, da cui deriva il suo nome. È un’erba dal sapore e dall’odore gradevoli, caratterizzati da note terrose, sentori di pino e leggere sfumature agli agrumi. Nella sua versione naturale, la White Widow ha un THC che va dal 18% al 25%. Ciò la rende un’erba potente con effetti di lunga durata.

White Widow CBD Idroponica Indoor

15,00 250,00 

I nostri fiori di cannabis light legale, della varietà White Widow, provengono da coltivazioni idroponiche indoor italiane altamente controllate. Sono ricchi di cannabidiolo, flavonoidi e terpeni, senza additivi aggiunti. L’aroma legnoso con gradevoli note fruttate e fresche soddisfa gli intenditori più esigenti. Più acquisti e più risparmi. Sconto nel carrello in base alla quantità acquistata:

Leggi tutto…

Effetti della marijuana White Widow non light

La White Widow in versione naturale è famosa per i suoi forti effetti cerebrali iniziali. Può far sentire euforici e felici e può anche stimolare la creatività e la concentrazione. Per questo motivo è molto apprezzata dagli artisti e da coloro che svolgono attività che richiedono focalizzazione. 

La marijuana White Widow può influenzare anche la percezione. Gli utenti potrebbero sperimentare un cambiamento nella percezione del tempo e dello spazio. I colori potrebbero apparire più intensi e i suoni potrebbero sembrare più nitidi. Alcune persone possono anche sperimentare lievi allucinazioni e schemi visivi distorti. Agli effetti cerebrali, segue una sensazione di profondo relax fisico. Chi non è abituato potrebbe sentire il corpo così pesante da voler restare a letto o sul divano finché l’effetto non passa.

Gli effetti della White Widow naturale durano solitamente diverse ore. La durata esatta dipende dalla quantità e dal metodo di utilizzo. Man mano che l’effetto svanisce, può verificarsi una sensazione di stanchezza. Questa sensazione è spesso accompagnata da un aumento dell’appetito o dalla cosiddetta “fame chimica”.

Può portare, inoltre, a secchezza oculare e della bocca. Il THC, inoltre, potrebbe provocare paranoia, ansia e panico negli utenti sensibili. È importante iniziare con una dose bassa per ridurre al minimo il rischio di reazioni psicologiche negative.

Effetti della marijuana White Widow light

La White Widow light, quindi con THC che rientra nei limiti di legge, non altera i sensi e le percezioni. Non appesantisce il corpo e non genera né panico né paranoie. Può, comunque, favorire la focalizzazione e rilassare. Per quanto riguarda gli effetti collaterali, possono ancora verificarsi secchezza delle fauci e fame chimica. Tuttavia questo avviene in misura molto minore rispetto alla versione non light.

Usi della White Widow terapeutica

Sia nella sua versione naturale che light, la White Widow ha importanti proprietà terapeutiche. Può fornire sollievo dal dolore, come quello neuropatico o cronico. Inoltre, si ritiene che la White Widow possa ridurre lo stress e l’ansia e contribuire a migliorare l’umore. Le persone spesso usano questa varietà anche per stimolare l’appetito. Ciò è particolarmente utile per coloro che devono contrastare la perdita di peso.

Conclusioni

La White Widow è una delle varietà che gli amanti della cannabis non possono non conoscere. Chiunque sia stato ad Amsterdam, quasi sicuramene l’avrà provata nella sua versione naturale e avrà potuto apprezzare i suoi effetti. Chi cerca i benefici terapeutici, invece, non ha bisogno di prendere il primo volo per i Paesi Bassi. Nel nostro shop online è disponibile un’ottima White Widow light coltivata con sistema idroponico in modo naturale al 100%. Ci auguriamo che le informazioni contenute in questo articolo abbiano arricchito le vostre conoscenze sul vasto universo della cannabis. Seguite il nostro blog per ulteriori curiosità, informazioni e aggiornamenti.

Scrivere una recensione

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *