15% di sconto di Benvenuto con coupon KARMA15 / Spedizione gratuita per ordini superiori a 50 € / 20g di Trim Premium CBD in omaggio nel tuo ordine 📦 / We ship all over Europe

Gocce di CBD: quante assumerne per il dolore?
  • 0

Il cannabidiolo (CBD in breve) è uno degli oltre 60 principi attivi, contenuti nella cannabis. A differenza di altri cannabinoidi (come il THC), il CBD non è psicoattivo, quindi non altera la mente. Il CBD, nei suoi diversi formati, può aumentare il nostro benessere. È capace di alleviare il dolore e l’infiammazione. Può migliorare il sonno e ridurre l’ansia, lo stress e la depressione. Il corretto dosaggio di CBD, però, è fondamentale per godere dei suoi benefici e non incorrere negli effetti collaterali. Questi sono comunque lievi e si verificano in caso di sovraddosaggio. In questo articolo parleremo di gocce CBD: quante assumerne per il dolore? La risposta che cerchi è qui sotto.

Quali gocce CBD acquistare 

Iniziamo col chiarire quali caratteristiche devono avere le gocce di CBD che è consigliabile comprare. Noi non abbiamo dubbi: il miglior formato per assumere cannabidiolo in gocce è l’olio di cannabis. Si tratta di un prodotto versatile, innoquo e completamente naturale. Questo può essere somministrato e usato in diversi modi. Se intendi acquistarlo, i tre fattori principali da considerare sono tre: la concentrazione, la formula e il volume

Se è la prima volta che fai uso di cannabidiolo, opta per una concentrazione del 5% o del 10%. Queste saranno più che sufficienti per alleviare uno stato d’ansia lieve, una condizione dolorosa di piccola e media entità. Saranno anche utile per favorire il sonno. Se la tua situazione è più grave e ti serve una concentrazione superiore, consulta il medico prima di effettuare l’acquisto. Il cannabidiolo, infatti, potrebbe interagire con alcuni farmaci. 

Per quanto riguarda la formula, acquista olio di cannabis di alta qualità, come quello che trovi nel nostro catalogo. Il nostro olio CBD è Full Spectrum e utilizza come vettore l’olio di canapa extravergine. Questo è un altro eccellente prodotto naturale, ricchissimo di benefici per l’organismo. 

Il volume, invece, è un fattore che devi valutare in base alle tue esigenze. Se intendi farne un uso occasionale, un formato piccolo sarà sufficiente. Al contrario, per un utilizzo continuato e prolungato nel tempo, un formato più grande ti permette di risparmiare sulla quantità.

Dosaggio ottimale e uso delle gocce di CBD

Hai acquistato delle gocce di CBD per il dolore e ti chiedi quante assumerne? Cominciamo col dire che la dose ottimale di cannabidiolo dipende da una serie di fattori. In più, soggetti diversi possono reagire in modo diverso al CBD. Alcuni soggetti possono registrare dei benefici già con poche gocce, mentre altri potrebbero aver bisogno di un quantitativo maggiore. L’efficacia può dipendere anche dal tipo di dolore, se è leggero o forte, cronico o passeggero. Altri fattori determinanti possono essere il peso, la condizione generale, lo stato di salute, ecc.

Quanto cannabidiolo in gocce assumere, insomma? Se è la prima volta che provi le gocce CBD, tenta con una piccola dose e vedi che effetto fa. Facciamo un esempio pratico. Ammettiamo che tu voglia usare il CBD per alleviare un certo tipo di dolore cronico. Inizia con una dose di 20-40 mg di CBD al giorno, l’equivalente di 4-8 gocce, per un olio di CBD al 10%

Olio di CBD Full Spectrum 10%
GreenKarma : il nosto olio CBD Full Spectrum 10%, fornito con un modo d’uso e dosaggio

Dopo una settimana, aumenta la dose di CBD di 5 mg, l’equivalente di una goccia di olio. Se ciò non porta agli effetti desiderati, aumenta nuovamente la dose di 5 mg di CBD dopo una settimana. Continua in questo modo, finché non noti un chiaro miglioramento dei sintomi. 

Tieni presente, tuttavia, che non tutte le persone sono ugualmente sensibili all’olio di CBD. Il dosaggio di CBD qui indicato non funziona per tutti allo stesso modo. Ricorda che i nostri consigli sulla quantità di gocce di CBD non vanno equiparate a una consultazione medica e non possono sostituirla. 

Puoi chiedere al tuo medico quante gocce di CBD assumere per alleviare il dolore. Il tuo medico curante, che conosce anche la tua personale condizione medica, potrà consigliarti meglio di chiunque altro.

Piccolo consiglio sull’uso per il dolore

Se hai una condizione medica e cerchi un rimedio naturale per il dolore, come il CBD, fai in questo modo. Registra la quantità di CBD che assumi, l’intensità dei tuoi sintomi ed eventuali cambiamenti. Anche quanto dura l’effetto può essere un’informazione importante. In questo modo puoi monitorare e regolare il dosaggio di cannabidiolo in gocce. Questi dati aiuteranno il tuo medico a capire il dosaggio corretto e valutare una terapia a base CBD su misura per te. 

Come usare il cannabidiolo in gocce

Come detto, ci sono diversi modi per assumere cannabidiolo in gocce. Puoi mettere le gocce sotto la lingua e aspettare per 20-30 secondi prima di ingoiarlo. In questo modo, i principi attivi dell’olio di CBD possono entrare rapidamente nel corpo attraverso la mucosa orale. In alternativa, puoi aggiungerlo a una bevanda o a un alimento.

Le gocce di CBD per il dolore hanno effetti collaterali?

Ricordiamo che il cannabidiolo, in gocce o meno, è sicuro e ben tollerato. Alcuni studi hanno dimostrato che l’uso prolungato di alte dosi di CBD (fino a 1.500 mg al giorno) viene tollerato abbastanza bene da gran parte dei soggetti.

Per quanto riguarda gli effetti collaterali, fino a ora ne sono stati rilevati ben pochi e di piccola entità.  Piuttosto comuni sono bocca secca e un po’ di sonnolenza. In rari casi possono manifestarsi un senso di affaticamento, alterazioni dell’appetito, diarrea o variazioni di peso. Dovresti evitare il CBD se stai assumendo dei farmaci o in caso di gravidanza.

Per evitare effetti sgradevoli, considera una soglia massima da non superare mai (1000 mg/1200 mg di CBD potrebbe andar bene). Sotto questa soglia, segui il consiglio di aumentare la dose in base al modo in cui il tuo corpo reagisce al cannabidiolo.

Scrivere una recensione

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *